Post production | Motion graphics

Spesso il lavoro su un video comincia molto prima dell'inizio delle riprese e finisce molto dopo l'ultimo ciak.
Quando il video arriva in studio può diventare materiale di base, creta, per ulteriori creazioni. Possiamo usarlo come materiale di base per del compositing: combiniamo le riprese provenienti da fonti separate, ad esempio scene girate davanti a un blue screen con un paesaggio, dando l'illusione che tutto sia avvenuto nella stessa scena.
Oppure possiamo creare effetti speciali o integrazioni fra video e motion graphic e molto altro. 

Cos'è la motion graphics?  È grafica animata, cioè video realizzati in parte o totalmente grazie al graphic design. Non è una tecnica nuova -  si pensi a Saul Bass e ai titoli di testa di Hitchcock - negli ultimi anni è tornata in auge, grazie anche alla continua richiesta di contenuti visuali (immediati, internazionali, facilmente fruibili e decodificabili da chiunque) per il web. Nel frattempo la tecnologia è molto progredita, e ora siamo in grado di realizzare video in computer graphic con effetti 3D.

La grafica d'animazione ha eccezionali potenzialità in ambito pubblicitario ed è un'ottimo investimento per un'azienda, poiché permette di mostrare contenuti non filmabili dal vivo, come servizi o concetti complessi.

Video | Post production | Motion graphics

Staff Neo Project